Plantronics Backbeat Fit: la recensione

Che voto dai a queste Cuffie?

Prezzo: --
1 Nuovi da EUR 155,000 Usati
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)

Le cuffie Bluetooth Plantronics Backbeat Fit fanno della stabilità il proprio punto di forza, e non a caso sono ideate per soddisfare le esigenze delle persone in movimento, che si allenano o che fanno sport. Si tratta di cuffie stereo flessibili che si contraddistinguono per un audio potente e che, soprattutto, sono a prova di sudore: anche per questo le si può usare in una grande varietà di contesti, mentre si pedala, mentre si fa jogging o durante qualsiasi altro tipo di attività fisica. Tra le loro caratteristiche principali si evidenzia un design che è orientato in maniera specifica verso la sicurezza: il che vuol dire che consente di avvertire anche i rumori che provengono dall’ambiente circostante (i clacson delle auto, per esempio), ma soprattutto che queste cuffie sono visibili quando fa buio o comunque quando c’è poca luminosità. Il merito è della fascia da braccio reversibile, la cui funzione è duplice: permette di conservare le cuffie quando non vengono utilizzate e al tempo stesso dà la possibilità di assicurare lo smartphone se si è in movimento.

La presenza dei controlli sull’auricolare fa sì che le cuffie Bluetooth Plantronics Backbeat Fit permettano di ascoltare la musica nel modo più comodo possibile e al tempo stesso di sentirsi a proprio agio mentre si ricevono o si effettuano chiamate al telefono. Molto interessante è la modalità di sospensione denominata DeepSleep, che entra in azione nel momento in cui le cuffie non si trovano nel raggio di azione del tablet o del telefono e che le mantiene in carica per un lungo periodo di tempo, fino a sei mesi. Per quel che riguarda la qualità dell’ascolto, è assicurata da altoparlanti potenti grazie ai quali possono essere riprodotte sia la nitidezza dei toni alti che la potenza di quelli bassi.
Le cuffie Bluetooth Plantronics Backbeat Fit permettono di allenarsi all’aperto in presenza di qualunque condizione atmosferica: anche, se si è temerari, con la pioggia. Bagnandosi, insomma, non rischiano di rovinarsi o di danneggiarsi: e questo è un pregio anche tenendo in considerazione la possibilità di sudare mentre ci si allena.

Specifiche

Il design robusto presenta un rivestimento P2i, un nano rivestimento invisibile finalizzato a evitare qualsiasi effetto negativo dovuto al sudore. Il periodo di ascolto massimo è di 8 ore, mentre l’autonomia di conversazione è di 6 ore; la carica in stand by, invece, può durare fino a 14 giorni.

Pro e contro

Il comfort è, chiaramente, la caratteristica principale perseguita dalle cuffie Bluetooth Plantronics Backbeat Fit: lo si nota sia per la fascia da braccio reversibile, realizzata in neoprene, sia per il design di questi dispositivi, che è al tempo stesso robusto e flessibile, oltre che stabile. A prescindere dal livello di allenamento con cui ci si cimenta, dunque, non ci sono pericoli né rischi di rovinare o perdere le cuffie.

Lo stesso design, però, ha un difetto abbastanza evidente: il suo aspetto estetico. La conformazione delle cuffie Bluetooth Plantronics Backbeat Fit, infatti, non è particolarmente elegante: chiaramente, si tratta di un difetto che cade presto nel dimenticatoio, soprattutto se si ha l’opportunità di apprezzare la qualità audio offerta.

ultima modifica: 2016-01-18T11:07:16+00:00 da Davide