ascoltare musica alto volume

Tenere le cuffie sulle orecchie per molto tempo fa male? Stando ai dati diffusi dall’Unione Europea, che parla di quasi dieci milioni di persone a rischio sordità, la risposta sembrerebbe essere affermativa. In realtà, il problema non sta tanto nelle cuffie in sé, quanto nel modo in cui vengono utilizzate.

La soluzione

Le uniche soluzioni a cui si può ricorrere per prevenire ed evitare danni, quindi, consistono nel tenere il volume basso e nel moderarne l’impiego. L’abuso, insomma, rischia di compromettere la salute delle orecchie, specialmente nei giovani.

Perchè diminuisce l’udito se non si modera l’impiego delle Cuffie Bluetooth?

La perdita uditiva, infatti, non è dovuta alla fonte del suono, ma alla sua intensità. Ciò vuol dire che non si diventa parzialmente sordi solo perché si impiegano le cuffie, ma semplicemente nel momento in cui la musica trasmessa dalle cuffie è a un volume troppo alto. Se il volume è moderato, invece, non c’è alcun tipo di pericolo. E, d’altro canto, l’intensità del suono è il solo criterio rilevante: quindi, che si usino le cuffie oppure no, che si ascolti la nona di Beethoven o l’ultima hit di Ligabue, se il volume è troppo alto fa male sempre.

Se faccio un uso prolungato delle Cuffie Bluetooth è un problema?

Vale la pena di ribadire, pertanto, che tenere le cuffie sulle orecchie per molto tempo non fa male se il volume della musica (o di qualsiasi altro suono, può trattarsi anche di un semplice programma radiofonico parlato) è adeguato e non è troppo alto. Gli esperti suggeriscono di ricorrere alla regola del 60: nel senso che l’intensità della musica non dovrebbe superare i 60 decibel, mentre le cuffie non dovrebbero essere utilizzate per più di 60 minuti al giorno.

Conclusioni

Ecco, quindi, che le cuffie non devono essere demonizzate in alcun modo e non sono foriere di problemi all’udito, in età giovane o avanzata, a patto che tali dispositivi vengano impiegati in maniera moderata. Chiaramente, se si ascolta la musica mentre si è in metropolitana, quando c’è un rumore di fondo molto forte, si tende ad alzare il volume: questo è sbagliato, e porta a un trauma acustico quasi sicuro. Per tale ragione è opportuno anche sapere dove e quando ascoltare le proprie canzoni preferite.

ultima modifica: 2015-11-25T20:54:49+00:00 da Davide